I motivi dell’affare Facebook-WhatsApp

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

L’acquisizione da parte di Mark Zuckerberg di WhatsApp ha fatto molto discutere sia per ‘entità finanziaria dell’affare, sia del perchè il fondatore del social network blu ha mostrato tanto interesse per un’azienda che conta solo 55 dipendenti e sia per il modo in cui sono state condotte le trattative. Scopriamo insieme quali sono stati i motivi dell’affare Facebook-WhatsApp.

 

I motivi dell’affare Facebook-WhatsApp. Chiunque pensi che il CEO di Facebook e il CEO di WhatsApp abbiano intavolato lunghe discussioni o trattative snervanti e lunghe per realizzare questo matrimonio, sta sbagliando di grosso. Le trattative tra le due aziende sono iniziate appena il 9 Febbraio di quest’anno, quando Mark invitò Koum, il CEO di WhatsApp, a cena a casa sua e durante la cena il ragazzo che ha fatto fortuna mentre frequentava Harvard ha chiesto al suo invitato di entrare nel consiglio di amministrazione di Facebook. Una decisione del genere richiede del tempo, ma la risposta, a sorpresa, non si è fatta attendere e proprio il giorno di San Valentino Koum ha deciso di incontrare Mark perchè realmente interessato e pronto a vendere la sua azienda.

I motivi dell’affare Facebook-WhatsApp. Sembra, quasi, la vendita di una maglia o di un jeans tra due privati ma la cosa è andata proprio così. La storia recente è piena di aziende maggiori che hanno acquistato aziende minori, ricavando da queste tanto denaro come ad esempio l’acquisizione di Youtube da parte di Google oppure lo stesso Facebook che ha acquistato Instagram. Il CEO di Facebook con questa mossa, ha colonizzato il mondo degli smartphone dato che sulla stragrande maggioranza di questi sono installate quattro applicazioni che appartengono allo stesso gruppo e sono: Facebook, Facebook Messanger, WhatsApp e Instagram.

I motivi dell’affare Facebook-WhatsApp. La domanda che tutti si pongono è: valsa la pena spendere tutti quei soldi?. La risposta a questa domanda potrebbe sembrare molto più complessa di quanto è realmente, infatti il prezzo è molto alto se si guarda l’affare dall’esterno ma guardando l’acquisizione dalle tasche di Mark ci accorgiamo che il prezzo è giusto. In  America, Facebook Messanger è molto diffuso e usato per mandare i messaggi, ma in Europa a dominare è WhatsApp, quindi con questa mossa il CEO di Facebook si è assicurato il dominio su un territorio vastissimo.

I motivi dell’affare Facebook-WhatsApp. Un altro motivo di tale decisione è il fatto che una recente ricerca ha dimostrato come sempre più giovani si allontanano da Facebook ma al tempo stesso preferiscono usare i servizi di messaggistica istantanea. A breve WhatsApp introdurrà anche una funzione che permetterà di chiamare gli altri utenti, rendendo quest’applicazione indispensabile per chi possiede uno smartphone. Resta solo da sciogliere il nodo che riguarda la pubblicità, perchè non è ancora stato chiarito se queste verranno introdotte oppure no.

I motivi dell’affare Facebook-WhatsApp. L’ultimo aspetto, ma non per importanza, anzi, è quello che riguarda la privacy degli utenti dato che per usare WhatsApp non è necessaria alcuna registrazione ovvero non si deve rispondere a domande che riguardano l’età, il sesso, l’abitazione eccccc.. Inoltre i messaggi di WhatsApp non vengono salvati sui propri server, aspetti questi che attraggono milioni di utenti ma anche inserzionisti pronti pubblicizzare i propri prodotti.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *