Category Archives

    Uncategorized

  • All
  • Suggerimenti sulla batteria dell’iPhone e dell’iPad

    Ormai è “celeberrimo” il problema legato alla batteria dei dispositivi Apple e quindi è inutile dilungarci troppo su questa pecca, invece è molto più conveniente seguire questi semplici suggerimenti sulla batteria dell’iPhone e dell’iPad.

    Suggerimenti sulla batteria dell’iPhone e dell’iPad. Questi piccoli suggerimenti che vi elencheremo sono validi per tutti i modelli di Apple iPhone e per tutti i modelli di Apple iPad. Come prima cosa, bisogna discostarsi “dalla buona abitudine” di ricaricare il dispositivo quando è accesso, dato che per ottenere migliori risultati è bene spegnere l’idevice oppure se proprio non volete andate nelle Impostazioni e attivate la modalità “Uso in Aereo”.

    Suggerimenti sulla batteria dell’iPhone e dell’iPad. Un altro suggerimento è quello di preferire sempre la ricarica della batteria attraverso la presa di corrente a quella attraverso la porta USB del computer, perchè la prima garantisce migliore stabilita. Nel caso in cui l’utente ha la possibilità di utilizzare solo la porta USB usate quelle di tipo 3.0.

    Suggerimenti sulla batteria dell’iPhone e dell’iPad. Durante il processo di ricarica è utile mantenere la temperatura del dispositivo vicina ai 22 °C. Per allungare la vita alla batteria del nostro idevice bisogna evitare di effettuare più cicli di ricarica durante la giornata e una volta al mese bisogna far scaricare del tutto il proprio dispositivo e poi effettuare un ciclo di ricarica completo.

    Suggerimenti sulla batteria dell’iPhone e dell’iPad. Naturalmente, si tratta di piccoli accorgimenti che se tenuti in considerazione influiranno in modo positivo sulla batteria del vostro iPhone o iPad. Diffidate dalle guide che vi propongono metodi alternativi in quanto non esistono.

  • 300Mbps Wireless Ap Ripetitore Wifi Range Extender Mi Coach, l’applicazione per Android che ti farà rimettere in forma ;)

    L’estate sta arrivando, e dopo un lungo e pigro inverno, vogliamo rimetterci in forma per la spaventosa prova costume.

    Si parla sempre di applicazioni come ed efficaci per iPhone, ma oggi ve ne consiglio una per Android.

    Mi Coach” è l‘APP che ti seguirà e guiderà nel tuo allenamento, sia all’ aperto che comodamente in casa.

    Il Gps è fondamentale per quest’applicazione, ovviamente per creare percorsi e stabilire un piano d’allenamento.

    Caratteristiche:

    – Registra i tuoi allenamenti: l’APP misura distanza, ritmo/velocità, calorie bruciate e tempo trascorso.
    – Analizza i tuoi dati: ottieni workout e run score e visualizza i dati delle tue prestazioni in tabelle animate (anche in modalità panoramica).
    – Visualizza il tuo percorso su Google Maps e calcola un profilo dettagliato dell’altitudine.
    – Frequenza cardiaca: supporto per HRM Bluetooth Smart su telefoni dotati di Android 4.3 o superiore. La frequenza cardiaca può essere utilizzata per ottenere istruzioni vocali in tempo reale o semplicemente per registrare i dati.
    – Velocità di andatura: supporto di miCoach SPEED_CELL Bluetooth Smart come Sensore Andatura per il Running, su telefoni dotati di Android 4.3 o superiore. La velocità di andatura può essere utilizzata per il coaching vocale oppure semplicemente per registrare la lunghezza degli allenamenti, indipendentemente dal GPS.
    – Istruzioni vocali fornite da atleti Adidas e avvisi audio personalizzabili.
    – Ricevi direttamente sul tuo Smartphone Android allenamenti pianificati quotidianamente e commenti sul coaching.
    – Semplice accesso alla tua musica durante le tue attività e speciale integrazione con Google Play Music.
    – Registra i tuoi progressi e raggiungi i tuoi obiettivi: visualizza i traguardi raggiunti e i record personali.
    – Diventa più forte: accedi a più di 400 esercizi strength & flexibility e allenati seguendo le istruzioni video.
    – Sezione attrezzatura: tieni traccia dell’utilizzo delle tue scarpe.
    – Sincronizza con miCoach.com per salvare e visualizzare analisi dettagliate dei tuoi allenamenti.
    – Supporta l’analisi degli allenamenti completati con l’orologio Adidas Smart Run (sincronizzati tramite wi-fi su miCoach.com, dall’orologio all’APP).

  • Apple: brevetto per la super fotocamera

    Chiunque abbia mai provato la fotocamera dell’iPhone è rimasto molto soddisfatto, ma sappiamo bene che Apple “non si accontenta mai” e cerca sempre di migliorarsi e molto spesso di superarsi. Apple ha assunto un nuovo ingegnere, il quale ha partecipato al progetto Pure View di Nokia, che ha depositato un brevetto che riguarda una super fotocamera.

    All’interno del brevetto della super fotocamera depositato da Apple, viene descritto un potenziamento che riguarda il software, infatti esso sarà in grado di analizzare diversi scatti che saranno fatti in rapida successione con una stabilizzazione ottica differente, e dopodichè il software creerà un’unica immagine che combinerà le parti migliori di ogni scatto.

    Inoltre, l’utente avrà la possibilità di decidere se scattare una fotografia con questa modalità oppure usare la modalità tradizionale e potrà farlo accendendo o spegnendo un interruttore presente nell’applicazione nativa fotocamera. Anche questo, come gli ultimi brevetti depositati da Apple, è molto interessante in quanto descrive un metodo del tutto innovativo per dar forma alle nostre foto.

  • Jailbreak iOS 7.1 – ultime news

    Apple con il rilascio di iOs 7.1 è riuscita a chiudere tutte le falle di sicurezza che consentivano agli utenti di effettuare la procedura di sblocco e per questo motivo il jailbreak di iOS 7.1 non è stato ancora rilasciato, ma vediamo cosa ne pensano gli hacker facendo il punto della situazione.   Stefan Esser afferma, come molti, attraverso TwitterLuckily now that this KASLR leak that everybody knew about is fixed iOS 7.1.1 is UNJAILBREAKABLE!”Lui sostiene che il Jailbreak iOS 7.1 non sarà mail rilasciato perchè il sistema operativo mobile messo a punto da Apple non è jailbreakkabile. 84% of the fixes in today’s 7.1.1 were not Apple. 16 of the 19 were webkit http://t.co/j91ggqxFiV . JBers stay away from it though!”. Questo è il tweet di MuscleNerd, una vera e propria autorità nel campo del jailbreak, il quale afferma che il jailbreak iOS 7.1 è quasi impossibile dato che WebKit ha chiuso l’84% degli exploit che consentivano di sbloccare i dispositivi della Mela.


     
    L’unico hacker ad essere positivo sul rilascio del jailbreak iOS 7.1 è pod2g, il quale ha pronunciato testuali parole:” Non oggi, e ho dubbi per il futuro. Ho iniziato a lavorare su di esso e ho trovate alcune cose interessanti. Penso che qualcosa sia possibile. Dipende da cosa succede; se riusciamo ad ottenere un jailbreak nel giro di poco tempo di sicuro lo rilasceremo se invece dobbiamo attendere tre mesi di lavoro allora potremmo aspettare e concentrarci direttamente su iOS 8″. Le parole di pod2g sul jailbreak iOS 7.1 sono molto chiare e quasi sicuramente il lavoro di tutti gli hacker si concentrerà su iOS 8 dato che alla sua presentazione manca quasi un mese.

  • Apple introdurrà il Touch ID sull’iPad

    La più grande novità che è stata introdotta con il lancio dell’ultimo gioiellino di casa Apple, l’iPhone 5S, è stata sicuramente l’implementazione del famoso Touch Id, ovvero il lettore di impronte digitali e siccome ha riscosso il favore degli utenti Apple sta pensando di introdurlo anche sulla prossima generazione di iPad cioè sull’iPad Air 2 e sull’iPad mini 3.

    A riportare tale notizia è il sito cinese ceb2b, che, stando a quanto riportato, ha ricevuto la notizia direttamente dall’azienda Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. L’idea di vedere il Touch ID sul prossimo iPad Air 2 e sull’iPad mini 3, è più che possibile dato il lettore d’impronte digitali è piaciuto alla stragrande maggioranza di utenti e naturalmente il prossimo Touch ID consentirà all’utente di svolgere molte più funzioni soprattutto se consideriamo il fatto che la prossima generazione di iPad moneterà il processore A8.

    Bisognerà attendere fino a Ottobre 2014 anche se l’introduzione del Touch Id sui prossimi iPad è ormai certa.

  • Custodia In Eco Pelle Bianca iPhone 4 4s “In Curva” l’app per chi ha il calcio nel cuore!

    Per tutti voi che avete il calcio nel cuore, per voi che ne fate una ragione di vita, per chi mangia pane e gazzetta dello sport a colazione, è arrivata l’APP che vi farà sbizzarrire con striscioni da stadio.

    E’ stagione di play-off e chi proprio non può fare a meno di seguire la propria squadra del cuore e vuole spiccare in curva con qualche slogan originale, oggi potete con “IN CURVA”.

    E’ un APP da scaricare per iPhone, ha bisogno di IOS 6, ma è stata ottimizzata per iPhone 5.

    In curva, è un applicazione facile da usare, in pochi e semplici passaggi, potrete creare il vostro striscione per dar voce alla vostra opinione calcistica.

    Ovviamente potrete condividerla con i vostri amici, infatti l’applicazione è condivisibile su Twitter, Facebook e Whatsapp.

    Creare il proprio striscione è molto semplice. Avrete due striscioni separati: il primo con un massimo di 30 caratteri, il secondo di 35. Dopo aver inserito il testo dello striscione avrete la possibilità di scegliere la curva in cui questo verrà esposto e il colore del testo.

  • Apple è parte di tantissimi film

    Dando uno sguardo a vari film, ci si accorge subito che in molti di questi sono presenti prodotti dell’azienda con sede a Cupertino, infatti sembra proprio che ormai Apple abbia conquistato Hollywood concedendosi anche il lusso di qualche primo piano.

     

    Apple conferma, ancora una volta, di essere l’azienda più apprezzata del mondo soprattutto per il design e per la qualità dei suoi prodotti, e a testimonianza di ciò è il fatto che i prodotti della Mela sono presenti nei film più famosi, rubando, quasi, la scena agli attori. Ciò è anche una conferma del fatto che Apple è un’azienda che fa tendenza ed è apprezzata in tutto il mondo per la sua politica e per il suo modo di “semplificare” la vita.

    Molto spesso si parla di “pubblicità occulta” o aziende che sborsano milioni di euro per fare pubblicità ai loro prodotti, mentre stando alle dichiarazioni dell’azienda di Cupertino, questa non paga le aziende cinematografiche per farsi pubblicità ma sono loro ad inserire i suoi idevice nei film per la forma e per la loro presenza scenica. Naturalmente, oltre ai film, i dispositivi Apple sono presenti anche in numerosi telefilm quindi tra un po potremmo dire che gli iPad, gli iPod e gli iPhone contribuiranno al successo di un film.

     

  • L’iPhone 6 è già in produzione

    L’attesa diventa sempre più snervante, e cresce la voglia di conoscere ogni minimo dettaglio riguardo all’iPhone 6, ovvero lo smartphone più atteso del 2014 e stando ad alcune fonti interne cinesi lo smartphone di Cupertino sarebbe già in produzione.

     

    Per essere più precisi, la notizia giunge direttamente da GSM Arena che a sua volta ha raccolto alcune indiscrezioni, provenienti da fonti molto affidabili perchè si tratta dell’azienda che produrrà lo schermo per il nuovo iPhone 6. ma le novità non finiscono qua, perchè addirittura è stato reso noto che sono 150.000 gli iPhone 6 pronti per essere confezionati. Come anticipato nei giorni scorsi, il primo iPhone 6 che sarà lanciato sul mercato sarà quello che monterà uno schermo da 4,7 pollici perchè si è ipotizzato, anche se ormai si da quasi per scontato, che l’iPhone 6 sarà disponibile in due varianti:uno con uno schermo da 4,7 pollici e l’altro con uno schermo più grande che sarà rilasciato in un secondo momento.

    Molti ipotizzano che l’iPhone 6 sarà rilasciato in estate anche se è difficile da pensare in quanto Apple raramente non segue le proprie tradizioni, nel senso che vedendo le uscite dei precedenti modelli di smartphone ci si accorge che questi sono rilasciati in tempi più o meno uguali ovvero tra l‘ultima settimana di Settembre e la prima di Ottobre.

  • Apple vs Samsung: uno scontro senza fine

    Apple vs Samsung è un argomento sempre attuale ma di recente l’azienda con sede a Cupertino ha sconfitto nuovamente l’azienda sud coreana, la quale sarà costretta a versare nelle tasche di Apple milioni di dollari. A proposito dello scontro tra Apple e Samsung, Vanity Fair ha pubblicato alcune dichiarazioni importantissime che vi riportiamo.

    Apple vs Samsung. La giuria ha decretato che moltissimi dispositivi Samsung hanno violato il brevetto 647 e il brevetto 721, quello per lo slide tu unlock, e per questo motivo l’azienda asiatica dovrà risarcire la mela.

    Apple vs Samsung. 

    Le guardie di sicurezza hanno impedito agli investitori di entrare nell’azienda per circa 30 minuti, tempo utilizzato dai dipendenti Samsung per sbarazzarsi delle prove della loro colpevolezza ma non avevano fatto conti con le telecamere interne.Dalle telecamere è stato possibile vedere qualcosa di scandaloso, dipendenti che sostituivano le proprie apparecchiature con dispositivi danneggiati, ma la cosa che ha stupito di più i legali di Apple è stato il fatto che alcuni dipendenti mangiavano i documenti”.

    Apple vs Samsung. Ecco cosa ha dichiarato Apple a tale proposito” Siamo grati alla giuria e al giudice per il lavoro svolto. La vittoria di oggi conferma quanto detto tempo fa, ossia che Samsung ha volontariamente rubato le nostre idee e copiato i nostri prodotti. Facciamo tutto il possibile per offrire innovazione e migliorie ai nostri consumatori”.

  • Nuovi rumors e foto su iPhone 6

    Apple sarebbe pronta a sconvolgere i propri piani per il nuovo iPhone 6. Stando a quanto riportato nelle scorse ore da Reuters, l’azienda di Cupertino, per venire incontro alle esigenze del mercato anticiperà il lancio del melafonino di un mese, presentandolo di conseguenza ad Agosto, invece che a Settembre come vuole la tradizione.

    Il nuovo iPhone 6 avrà un display da 4.7 pollici e arriverà nei negozi dal mese di Agosto stesso. Successivamente a questo dispositivo, sempre a seconda del report, arriverà un altro terminale, successivamente, con un display più ampio da 5.5 o 5.6 pollici. Un vero e proprio phablet, come lo descrivevano i rumor dei mesi passati.