Category Archives

    Uncategorized

  • All
  • App della settimana: Fun Golf GPS 3D

    Come sapete, Apple tutte le settimane sceglie un’applicazione e la rende gratuita per un periodo limitato di tempo e questa settimana la Mela ha scelto Fun Golf GPS 3D.

     

     

    Fun Golf GPS 3D è un’applicazione dotata di GPS grazie al quale fornisce all’utente mappe 3D di innumerevoli campi di golf sparsi in tutto il mondo. Si tratta di un’app da scaricare assolutamente adesso che è gratuita perchè per prima cosa potrà sempre servirvi, e allora perchè non sfruttare questa occasione!, e poi perchè non richiede nessuna iscrizione a pagamento o abbonamento.

    Adesso vi riportiamo tutte le funzioni di Fun Golf GPS 3D. L’app fornisce all’utente mappe 3D perfette perchè realizzate in alto contrasto e quindi sono visibili anche alla luce del sole e considerando che il golf è uno sport che si svolge prevalentemente all’aperto è una caratteristica essenziale. Grazie agli indicatori presenti all’interno di Fun Golf GPS 3D è possibile sapere la distanza che si separa dal green anche in caso di spostamenti e la distanza dalla buca, fornisce utili consigli di gioco come la mazza migliore a seconda delle condizioni meteo e in considerazione di altri fattori.

    Un’altra particolarità di Fun Golf GPS 3D è il fatto che le mappe sono offline e quindi non richiede necessariamente una connessione ad internet, è possibile gestire i punteggi accumulati durante la partita e infine fornisce statistiche di gioco sempre aggiornate.

    Quindi ripeto ancora una volta che Fun Golf GPS 3D è un’applicazione da scaricare assolutamente adesso che è gratis perchè oltre ad essere il paradiso dei golfisti è un’ottima app anche per chi di golf non ci capisce una mazza!.

  • L’applicazione ufficiale del WWDC 2014

    Dopo l’ufficialità di Apple che ha confermato che il WWDC 2014 si terrà il 2 Giugno 2014, su App Store è possibile scaricare gratuitamente l’applicazione ufficiale del WWDC 2014.

     

    Grazie all’applicazione ufficiale del WWDC 2014 potremmo seguire minuto per minuto tutte le novità che saranno presentate durante l’evento organizzato da Apple. Vediamo, ora, nel dettaglio, tutte le funzioni dell’applicazione ufficiale del WWDC 2014.

    Grazie a questa applicazione l’utente potrà guardare tutti i video relativi alle sessioni dei WWDC precedenti e potrà avvalersi dello streaming video per guardare il WWDC 2014. Potremo leggere tutte le indiscrezioni, dare uno sguardo ai laboratori, vedere gli altri eventi speciali oppure visitare simbolicamente tantissimi luoghi relativi al mondo Apple. Un’importantissima funzione dell’applicazione ufficiale del WWDC 2014 è quella che ci permetterà di guardare i video su un dispositivo che ha come sistema operativo mobile iOS e riprendere da dove si è interrotto su un altro dispositivo iOS.

    Possiamo decidere se ricevere oppure no le notifiche relative alle ultime notizie e potremo consultare tutte le foto giorno per giorno, possiamo impostare quali notizie salvare nei preferiti, visualizzare le mappe messe a disposizione dall’applicazione in modo da entrar a far parte dell’evento.

    Ma le funzioni dell’applicazione ufficiale del WWDC 2014 sono davvero tante, infatti possiamo anche rilasciare dei feedback relativi sia ai contenuti che ai relatori ed infine quest’applicazione interagirà anche con Passbook per un check-in più veloce. Come detto all’inizio, il download dell’applicazione del WWDC 2014 è gratuito.

     

  • Apple conferma il WWDC 2014 per il 2 Giugno

    Finalmente è arrivata l’ufficialità da parte di Apple riguardo all’evento più importante dell’anno per l’azienda che ha per simbolo una mela, ovvero il WWDC 2014 che si terrà il 2 Giugno 2014.

     

    Il WWDC 2014 inizierà alle ore 10:00 del 2 Giugno fino alle ore 12:00 mentre in Italia si potrà seguire l’evento a partite dalle ore 19:00 fino alle ore 21:00. Una pratica consueta del WWDC e si spera che l’edizione 2014 non sarà da meno, è quella di rendere pubblico il nuovo sistema operativo mobile per iPhone, iPad e iPod e il nuovo sistema operativo per Mac.

    Un’altra pratica che ogni anno accompagna l’evento organizzato da Apple è quella di pubblicare alcune indiscrezioni e quest’anno quella che sembra più sicura è che l’azienda con sede a Cupertino all’interno del WWDC 2014 presenterà un nuovo prodotto cioè un nuovo hardware.

    Per quanto riguarda, invece, i dispositivi che possono essere presentati all’interno del WWDC 2014 quelli più sicuri sembrano essere il nuovo MacBook Air con display retina e il televisore HD, mentre i prodotti più improbabili sono l‘iPhone 6 e l’ormai chiacchieratissimo Apple iWatch.

    Quindi, per riassumere, il WWDC 2014 è fissato per il 2 Giugno 2014 e sarà possibile seguire l’evento a partite dalle ore 19:0, ore italiane, e naturalmente noi seguiremo l’evento indiretta e vi aggiorneremo in tempo reale su tutto ciò che succederà a San Francisco durante l’evento più importante dell’anno per Apple e per tutti i suoi utenti.

  • iPhone 6 – On Line le foto di un mockup in alluminio

    Di Mockup dell’iPhone 6 se ne sono visti tanti fino adesso, ma oggi volevamo mostrarvi le foto di un sample di iPhone 6 in alluminio, utilizzato per creare cover ad hoc.

    Infatti, come consueto, i grandi produttori di custodie per Smartphone, producono grandi quantitativi di cover ancor prima che lo smartphone sia lanciato. Questo perché preferiscono assumere il rischio di un fallimento che non l’esclusività al lancio del nuovo prodotto. Un metodo sicuramente utile per bruciare sui tempi la concorrenza.

    Però c’è anche da dire che negli ultimi anni poche volte i produttori non ci hanno indovinato. Allora dobbiamo pensare che sia davvero questo il retro del prossimo Top di Gamma di casa Apple?!

    Cosa ne pensate? Ecco altre foto:

  • Apple: iCloud è stato hackerato

    Due hacker, di cui uno olandese e l’altro marocchino, sono riusciti ad entrare nei server di iCloud e il motivo di tale attacco non era quello di rubare i dati degli utenti ma bensì per dimostrare ad Apple che bisogna apportare delle modifiche al sistema di sicurezza di iCloud.

     

    I due hacker dispongono di un sito, all’interno del quel sono stati resi pubblici i passaggi necessari per violare il sistema di sicurezza di iCloud. Grazie al metodo messo a punto dai due hacker, un utente può sbloccare un iPhone o un iPod apparentemente bloccati e accedere a tutti i dati del “vecchio” proprietario presenti su iCloud.

    AquaXentine e MerrukTechnolog, nome in codice dei due hacker, già da tempo erano a conoscenza vulnerabilità e addirittura tale situazione era stata comunicata anche ad Apple solo che vista l’indifferenza della Mela i due hanno deciso di “agire”. L’azienda con sede a Cupertino in merito a questo problema non hanno rilasciato alcuna dichiarazione.

    Per quanto riguarda la procedura adottata per raggirare iCloud, possiamo dirvi che innanzitutto è illegale e consiste nell’intercettare i pacchetti dei dati dai dispositivi Apple ai server di ICloud. A questo punto, bisogna trasferire i dati su un terzo dispositivo che molto probabilmente è rappresentato da un server e successivamente decodificare tali pacchetti  e quindi si può venire a conoscenza dei dati dei vari utenti.

  • Cover in legno iPhone - Incisione Tigre “Barzellette”, l’applicazione che ti farà morire dal ridere

     

    Se ti senti giù, se la depressione ti assale, scarica l’applicazione adatta a te.

    Barzellette”, ti farà riprendere in men che non si dica.

    Disponibile per Smartphone, quest’ applicazione ti terrà compagnia in qualsiasi momento della giornata.

     

    Gli scherzi vengono memorizzati in 23 Categorie: Aforismi, Animali, Avvocati, Calcio, Carabinieri, Chuck Norris, Colmi, Come disse, Computer, Coppia Moderna, Dal Dottore, Differenze, Forward, Indovinelli, Locali Pubblici, Mezzi di Trasporto, Militari, Nomi Famosi, Politica, Religione, Surreali, Tragedie, Varie.

    Condividili con gli amici via email, Facebook o Twitter.

    Esempi di scherzi:

    Sai che differenza c’è tra Biancaneve, Cenerentola e una donna che non rompe le palle?
    – Nessuna, tutti e tre sono personaggi di fantasia!

    Pinocchio ha appena avuto un rapporto sessuale con la sua ragazza e le chiede come sia andata. Lei gli dice:
    – Pinocchio … non te la prendere, mi dispiace dirtelo, ma mentre facevamo sesso mi hai tutta ferita con le schegge!
    Pinocchio rimane profondamente amareggiato e torna da Geppetto piangendo e spiegandogli il perché del suo rammarico:
    – Cosa posso fare babbo?
    Geppetto gli dice:
    – Quello di cui tu hai bisogno è solo un pezzo di carta vetrata. Usala una volta al giorno e ciò risolverà il problema delle schegge.
    Tempo dopo Pinocchio torna da Geppetto il quale gli chiede come vada con la carta vetrata:
    – Hai risolto i tuoi problemi con le ragazze?
    E Pinocchio:
    – Ragazze? E chi ha più bisogno delle ragazze?

    In un bar di periferia un giorno entra un omone grande grosso e muscoloso che batte con forza sul bancone e dice:
    – Una birra! Presto! Una birra! Ha capito?
    E il barista impauritissimo lo serve.
    Questa storia va avanti almeno tre giorni. Il quarto giorno un vecchietto che ha sempre assistito alla scena si alza, va al bancone e decide di fare come l’omone.
    – Una birra! Presto! Una birra!!
    E il barista ridendo dice
    – E sennò?!?
    – …e se no, una Coca Cola va bene lo stesso, grazie!

    Buon divertimento 😉

  • Apple si unisce all’Attimo Fuggente per l’iPad Air

    Apple per il nuovo spot dedicato all’iPad Air ha deciso di fondersi con le parole poetiche pronunziate nel famosissimo film “L’attimo fuggente”, così da creare un video molto suggestivo.

     

    Le parole presenti nel nuovo spot pubblicitario dell’iPad Air sono quelle dette da John Keating, interpretato nel film da Robin Williams, e sono le seguenti: “Non leggiamo e scriviamo poesie perchè è bello: noi leggiamo e scriviamo poesie perchè siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, ingegneria, economia sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita!”.

    Dopo queste parole nel video c’è una pausa e queste parole fanno da sfondo alle immagini che mostrano tutto ciò che si può fare con l’iPad Air. Con l’iPad Air è possibile scattare fotografie in posti e in situazioni impensabili, e utilizzare qualsiasi tipo di applicazione che sia per la tracciatura dei sentieri o della conoscenza delle rotte aeree, che sia il produrre musica o disegnare.

    La parte finale del nuovo spot dell’iPad Air si conclude con queste battute:”Cosa c’è di buono in tutto questo? Che sei qui. Che esiste la vita e l’identità. Che questo potente spettacolo continua e tu puoi contribuire con un verso. Quale sarà il tuo?”.

     

  • Cover Rainbow Crochet - Per iPhone 4 o 4S Le idee regalo giuste ed originali :)

     

    Fare regali non è proprio il massimo, ma sceglierli lo è anche meno.

    L’obiettivo di un regalo è rendere felici la persona a cui si sta facendo e questo è un traguardo abbastanza difficile.

    Sarebbe brutto riceve un grazie s morsicato o un occhio sbalordito, ma non dalla gioia, ma per questo ci siamo noi che vi daremo i consigli giusti.

    Oggi il 90% della popolazione mondiale possiede uno Smartphone o uno dei tanti aggeggi tecnologici, comprare un accessorio che faccia al caso loro non è mai sbagliato ed è quasi sempre apprezzato.

    Potreste provare con i caricabatteria portatile, utilissimo per chi viaggia o per chi esce la mattina da casa fino a sera, sicuramente il festeggiato rimarrà entusiasta.

    Se volete puntare all’essenziale, potreste sempre optare per i cavi, non quelli normali, ma i noodle, sono coloratissimi ed originali, sembrano fatti di gomma, disponibili sia per iPhone 4/5 e Samsung.

    Per chi possiede un iPad potreste scegliere una custodia, sia simile ad un foderino, sia simile ad un libro, colorati, a pois, in silicone e molti altri modelli…

    Può sempre servire una penna touch, disponibile in vari colori e adatta sia agli Smartphone che agli iPad.

    Se invece conoscete bene i gusti della persona a cui è rivolto il regalo potrete sbizzarrirvi con le miriadi di Cover presenti sul nostro sito “clipper store” 😉

     

     

  • In arrivo nell’app di Facebook la possibilità di riconoscere musica e video

    Per l’app ufficiale di Facebook è in arrivo una grande novità che sicuramente potrà fare la gioia di molti, anche se porterà il social network a farsi altri nemici tra cui Shazam e Soundhound.

    Infatti è in fase di sperimentazione e pian pian arriverà in tutti i paesi e piattaforme la possibilità di riconoscere musica, video o film che stiamo ascoltando o vedendo tramite proprio l’app di Facebook, una funzione simil-Shazam che permetterà in pochi secondi di capire cosa stiamo ascoltando o visionando e immediatamente postarne uno stato, con la possibilità di condividere sulla nostra bacheca anche una piccola anteprima.

    Facebook con queste nuova funzione cerca di completarsi permettendo, anche nell’ambito dei nuovi stati di condivisione, lanciati da alcuni mesi, per condividere la musica che stiamo ascoltando, oppure un film, una serie o un qualsiasi programma in visione, di compiere quest’operazione nel modo più semplice, rapido e naturale possibile.

  • Come sarebbe una vita senza Whatsapp

    Whatsapp è il servizio di messaggistica istantanea più famoso del mondo ma potremmo definirlo anche una delle app più rivoluzionarie degli ultimi anni, ma avete mai pensato a come sarebbe una vita senza Whastapp.

     

    Come sarebbe una vita senza WhatsApp. Iniziamo dicendo che sicuramente sarà una vita con meno Emoticon e con più sorrisi. Una delle conseguenze più evidenti di WhatsApp è il fatto che le persone non parlano più al cellulare ma tutti passano tutto il giorno a scrivere e a scrivere ed ancora a scrivere.

    Come sarebbe una vita senza WhatsApp. Sicuramente l’assenza del servizio di messaggistica istantanea, provocherà un vuoto incolmabile nella vita di ognuno di noi ovvero l’assenza di continue notifiche  e la non partecipazione a gruppi numerosissimi di cui molto spesso non si conoscono nemmeno i partecipanti ma l’unica cosa che vediamo all’interno di questi sono faccine strane e brutte.

    Come sarebbe una vita senza WhatsApp. WhatsApp sta diventando una vera e propria piaga seconda, almeno attualmente, a quella dei selfie. Inoltre l’invenzione di WhatsApp ha provocato un nuovo stimolo “negli uomini” che potremmo definire “lo stimolo della continua risposta”, infatti molto spesso a conversazioni interminabili fatti di “OK” continui oppure cuoricini, risatine e altre emoticon imbarazzanti per certi versi.

    Come sarebbe una vita senza WhatsApp. WhatsApp ha provocato la diffusione esponenziale dell’espressione “ultimo accesso alle….”, infatti molte persone hanno rinunciato all’idea dell’SMS della buonanotte perchè l’importante è vedere l’ultimo accesso.