Halloween Party: idee e ricette per un happyhour da brivido

La notte di Halloween si avvicina! Perchè non organizzare un happyhour da brivido allora?
Con le decorazioni e gli accessori giusti, organizzare il vostro party sarà davvero semplicissimo!

Zucche, streghe, vampiri, zombie, fantasmi e scheletri non possono assolutamente mancare tra gli addobbi del vostro party: gli Sticker Adesivi per vetro ed arredo sono un’idea semplice ed economica per iniziare ad allestire il vostro spazio in vista della festa.
Divertitevi ad intagliare zucche dalle facce più buffe e spettrali, coprite tutti i mobili della stanza con vecchi lenzuoli bianchi, tenete le luci basse e, se potete, usate molte candele ed infine sparpagliate insetti di plastica e ragnatele un po’ ovunque: sulla tavola, sul pavimento, sotto le sedie, in cucina, nel bagno.

Ma passiamo al buffet: oltre ai vari appetizer e sfizioserie (ovviamente in tema Halloween), quello che non deve assolutamente mancare in un happyhour sono i cocktail.
Ecco allora alcune ricette per placare la sete dei nostri amici con dei drink mortali 😛

Innanzitutto, preparate il ghiaccio con degli originali stampi in silicone a forma di teschio.
Le varianti sono infinite, per riempire gli stampini puoi utilizzare davvero di tutto:
acqua, liquori, cioccolato, coca cola, bibite, succhi di frutta ecc… ed ogni volta che vorrai potrai realizzare nuove combinazioni originali e sperimentare nuove ricette.

Il risveglio degli zombie (alcolico)
Dosi a persona:
5 cl di vodka liscia
5 cl di liquore Midori
2 cl di Blue Curacao
7 cl di succo di lime
7 cl di succo di pompelmo

Preparazione
Versate le dosi calcolando quante persone ci saranno alla vostra festa a tema Halloween, in una grande brocca o boule, piena di ghiaccio a cubetti. Mescolate con un cucchiaio lungo, il cocktail deve avere un colore verde quasi fluo, e decorate con frutta fresca e qualche cannuccia a tema zombie.

Il sangue di vampiro
5 cl di martini rosso
5 cl di gin
5 cl di prosecco
soda quanto basta
sciroppo di granatina quanto basta

Preparazione
Questo cocktail  altro non è che una semplice variazione di un aperitivo molto apprezzato, il Negroni sbagliato, a cui va aggiunto lo sciroppo di granatina per conferire un bel colore rosso acceso, simile al sangue di vampiro.  Potete miscelarlo semplicemente con ghiaccio a cubetti o per rendere ancora più l’effetto con ghiaccio tritato, passando il tutto in un frullatore capiente. Servite in coppe o calici che richiamino il tema vampiro, ancora più scenografico nelle sacche di plastica.

Il punch delle streghe di Salem (versione alcolica)
Dosi a persona:
4 cl Tequila
4 cl di vodka

Sweet and Sour:
40 cl di succo limone concentrato
30 cl acqua
30 cl sciroppo di zucchero
 4 cl Maraschino
sciroppo cranberry q.b.

Preparazione
Preparate il sweet and sour con l’aiuto del Boston. Calcolate le dosi a seconda degli invitati, e versatelo in una boule piena di ghiaccio a cubetti. Aggiungete gli altri liquori e cranberry quanto basta per dare un colore rosso scuro. Decorate  a piacere il contenitore del punch.

Il punch delle Streghe (versione analcolica)
10 cl di succo di ananas
10 cl di succo di arancia
5 cl di succo di lime
10 cl di succo di pompelmo
sciroppo di granatina
sciroppo di cranberry
5 lime
100 g di zucchero di canna

Preparazione
Lavate e tagliate il lime a cubetti, metteteli nel fondo della brocca o boule, versatevi sopra lo zucchero di canna, pestateli insieme con l’aiuto di un pestello in legno, riempite di ghiaccio a cubetti. Versate i succhi di frutta e infine il cranberry, mescolate con uno stinger o un cucchiaino da bar.

Buon Halloween a tutti!