L’iPhone 5S monterà il chip A7 a 64-bit

Nuovi rumors riguardanti l’iPhone 5S.

Infatti sembra che Apple abbia testato dei processori A7 a 64-bit che saranno montati sulla prossima generazione di melatonina e che dovrebbero assicurare delle prestazioni, in termini di velocità, superiori del 31% rispetto all’A6 dell’iPhone 5.

L’architettura dovrebbe rimanere dual core, tuttavia il nuove processore assicurerà maggiore stabilità e fluidità nelle operazioni quotidiane svolte con i dispositivi montanti iOS 7.

La nuova grafica e le animazioni del nuovo sistema operativo saranno molto più precise e piacevoli con il processore A7, inoltre supporterà anche l’iPad di quota generazione permettendo di gestire in modo ottimo i pixel del display retina, quindi molto probabilmente non avremo una versione -X del processore A7 montato sul tablet della casa di Cupertino.