• Facebook: servizio di Autenticazione Autonoma

    Facebook ha presentato in anteprima un nuovo servizio che consente di accedere in modo anonimo per  provare le applicazioni di terze parti, collegate al profilo utente, senza dover effettuare il login.

     

    Questo nuovo sistema, chiamato Autenticazione Anonima, permetterà agli utenti, che possiedono un account sul social network blu, di provare le numerosissime applicazioni che utilizzano i dati personali legati al proprio profilo Facebook, senza che la sicurezza e la privacy vengano compromessi. Ciò, servirà all’azienda di Mark di avere un maggior controllo sulle informazioni condivise.

    Ecco le parole usate dal CEO di Facebook, Mark Zuckerberg:Sappiamo che alcune persone hanno paura di premere il pulsante blu. Si tratta di alcuni delle impressioni più comuni che riceviamo in merito alla nostra piattaforma.  Se non vi fidate delle applicazioni potete decidere di non concedergli l’accesso ai vostri dati personali”. E’ bene ricordare, però, che nonostante le applicazioni di terze parti non avranno accesso ai vostri dati sensibili legati al profilo Facebook, quest’ultimo, invece, potrà raccogliere informazioni preziose in merito alle applicazioni che utilizzate in modo da proporvi pubblicità e annunci ad hoc.

    Sicuramente, si tratta di un’ottima cosa perchè a breve potremmo utilizzare applicazioni di terze parti che ci sembrano poco sicure senza che queste abbiano accesso alle nostre informazioni. Affinchè il sistema di Autenticazione anonima arrivi anche in Italia bisognerà aspettare un po.